CONTROLLA LE

ULTIME NOTIZIE

12 giugno 2022: non sarà più richiesto tampone pre-imbarco

12
GIU

 Il Centro per il Controllo delle Malattie statunitense (CDC) ha annunciato che dal 12 giugno 2022 a tutti i viaggiatori diretti negli Stati Uniti non sarà più richiesto di effettuare un test Covid pre-imbarco.

Rimane l'obbligo di aver effettuato il ciclo vaccinale completo.

Un passo importante per la ripresa del turismo verso gli Stati Uniti.

Visti   ESTA 

Prenota un viaggio

Espandi

14 aprile 2022: nuove disposizioni per l'ingresso negli USA

Ingresso negli USA: rafforzati i protocolli pre-partenza

VIAGGIARE NEGLI USA | Pubblicate le Linee Guida

8 Novembre 2021: riaprono le frontiere USA

GREEN CARD LOTTERY - DV 2023

Novembre 2021: gli USA riapriranno le frontiere ai Paesi UE

Chiusura Estiva

Prorogata la validità della tassa consolare

Viaggi studio | Via libera ai visti F1 e M1

Covid-19 | Viaggi studio e scambi interculturali

Covid-19 | Estensione VISA Waiver Program

CHIUSURA UFFICI AMERICAN SERVICE CENTER

Sospensione servizio visti Consolato Generale degli Stati Uniti - Milano, Firenze e Roma

Restrizioni sanitarie

Chiusura Uffici per festività natalizie

ESTA - Polonia tra i Paesi che possono richiedere l'Autorizzazione

AVVISO PER RICHIEDENTI VISTI F1, M1 E J1

Restrizioni

Tempi di Attesa per Appuntamenti

VISA WAIVER PROGRAM

I NOSTRI

PUNTI DI FORZA

Perchè American Service Center

Ottenere un visto di ingresso negli stati Uniti presenta oggi qualche difficoltà poiché il processo é piuttosto complesso: il form di richiesta deve essere compilato molto accuratamente, evitando errori; è necessario produrre documenti specifici per il tipo di visto richiesto, provvedere ad un pagamento al Dipartimento di Stato, prendere appuntamento con l'Ufficiale Consolare del Consolato/Ambasciata di appartenenza, provvedere ad organizzare la restituzione dei documenti ecc. Ma soprattutto è necessario valutare se la documentazione prodotta a supporto della propria application sarà ritenuta sufficientemente "convincente" per la concessione del visto.

Ovviamente ciò dipende dal motivo per cui si effettua la richiesta di visto; tuttavia anche se la motivazione é semplicemente per turismo, vi sono diversi fattori da valutare, quali ad esempio una precedente permanenza e/o visita in alcuni Paesi.

Il personale qualificato di American Service Center è a disposizione per fornire assistenza nel processo di richiesta, valutare la documentazione di supporto, offrire suggerimenti, e provvedere a tutte le procedure sopra esposte necessarie all'ottenimento del visto.

Personale Qualificato

Dal 1998, anno in cui la ns. società ricevette l’incarico dalle Autorità Consolari Statunitensi, il personale ASC si è costantemente mantenuto aggiornato sulle procedure, variazioni e modifiche delle condizioni di concessione dei visti e delle relative normative che ne regolano l'emissione maturando competenze e professionalità uniche nel settore.

20 Anni d'Esperienza

American Service Center è l'unica azienda in Italia che può vantare un'esperienza così consolidata in questo settore. I 20 anni di attività hanno consentito di acquisire una casistica estremamente diversificata che si traduce in valore aggiunto a disposizione della clientela. Oltre 20.000 richieste di visto processate, dal turismo allo studio, dagli scambi culturali ai visti di lavoro, vocazionali e religiosi.

Migliori Offerte

Grazie all'elevato numero di richieste, American Service Center è in grado di offrire i propri servizi di assistenza e di consulenza a prezzi estremamente competitivi rispetto a servizi analoghi offerti da operatori e studi legali negli Stati Uniti. In aggiunta, il nostro personale italiano può interpretare meglio di chiunque altro le esigenze della clientela italiana e fornire l'assistenza necessaria (e nella stessa lingua) a chi si accinge ad investire in un progetto di questo tipo.

.