CONTROLLA LE

ULTIME NOTIZIE

NIE (National Interest Exception) | Studenti, Viaggi d'affari, Investitori e Accademici

13
AGO

Eccezioni nell’Ambito del Programma di Viaggio NIE (National Interest Exception) | Studenti, Viaggi d'affari, Investitori e Accademici

Dal 15 luglio i viaggiatori provenienti dai Paesi dell'area Schengen in possesso di un visto F1 e M1 (studenti), E2 (investitori), alcuni programmi J1 (Accademici) e B1 (persone che viaggiano per affari) potranno entrare negli Stati Uniti se si presentano come NIE, ovvero se si qualificano per un'eccezione di interesse nazionale presso un ufficio consolare.

Nel dettaglio possono essere presi in considerazione per il NIE i seguenti viaggiatori:

  • Esperti tecnici e specialisti per l'installazione, l'assistenza, la manutenzione o per ricevere formazione, inerente a imbarcazioni, macchinari o altre attrezzature specialistiche, utilizzate da aziende statunitensi o aziende straniere che abbiano effettuato un investimento sostanziale negli Stati Uniti. Il viaggio deve essere di carattere temporaneo e per un periodo definito.
  • Dirigenti o professionisti di alto livello - e i loro familiari a carico - che forniscono direttive essenziali per il successo dell'azienda o dell'impresa.
  • Atleti professionisti e personale essenziale - con familiari a carico - che si recano negli Stati Uniti per partecipare ad importanti eventi sportivi.
  • Investitori - e familiari a carico - che intraprendono viaggi a scopo di investimenti o scambi commerciali negli Stati Uniti.
  • Studenti - e i loro familiari a carico - che si recano negli Stati Uniti per:
    • Seguire un corso di studi completo secondo la norma INA 101(a)(15)(F)
    • Seguire un corso di studi completo secondo lo standard INA 101(a)(15)(M)
    • Partecipare a un programma di scambio in qualità di studente
  • Accademici - e familiari a carico - che partecipano a programmi di scambio culturale che si recano negli Stati Uniti secondo l'INA 101(a)(15)(J) e che rientrano nelle seguenti casistiche:
    • Professori
    • Ricercatori
    • Studenti a breve termine
    • Specialisti

VIAGGIATORI CON VISTO VALIDO O CON AUTORIZZAZIONE ESTA APPROVATA

I viaggiatori che sono già in possesso di un visto valido o di un ESTA approvato sono tenuti a verificare che abbiano i requisiti per beneficiare della National Interest Exception (NIE). I viaggiatori sono tenuti a inviare i propri dati e la documentazione di supporto all'Ambasciata o al Consolato della propria regione di residenza. Istruzioni per l’invio della richiesta 

VIAGGIATORI SENZA VISTO

I viaggiatori che non hanno ancora ottenuto un visto e che ritengono di rientrare in una delle condizioni di viaggio sopra descritte, dovranno richiedere il visto come di consueto.

LIMITAZIONI CON VIAGGI NIE

Nonostante chi viaggia per affari e per investimenti possa beneficiare di un'eccezione di interesse nazionale (NIE) e riceve un visto con piena validità, l'eccezione è valida solo per 30 giorni dalla data di approvazione e per un solo ingresso negli Stati Uniti. Una persona che lascia gli Stati Uniti e desidera ritornare, deve pertanto essere rivalutata.

Gli studenti e i ricercatori accademici non hanno bisogno di essere rivalutati ad ogni ingresso negli Stati Uniti. Si ricorda ai viaggiatori con visto F e J che sono tenuti a soddisfare tutti i requisiti del Programma Studenti e Visitatori di Scambio (SEVP - Student and Exchange Visitor Program).

Si ricorda a tutti i richiedenti che la loro ingresso negli USA rimane soggetto alla decisione dei funzionari della Dogana e della Protezione di Frontiera (CBP) e che possono essere sottoposti ad un periodo di quarantena di 14 giorni all'arrivo. Il DHS stabilisce che i viaggiatori che utilizzano un'esenzione NIE debbano volare in uno dei 15 aeroporti appositamente designati e consultabili qui.

Espandi

Viaggi studio | Via libera ai visti F1 e M1

Covid-19 | Ingresso negli Stati Uniti

Covid-19 | Viaggi studio e scambi interculturali

Viaggiare negli USA - Disposizioni e aggiornamenti

Covid-19 | Estensione VISA Waiver Program

CHIUSURA UFFICI AMERICAN SERVICE CENTER

Sospensione servizio visti Consolato Generale degli Stati Uniti - Milano, Firenze e Roma

Restrizioni sanitarie

Chiusura Uffici per festività natalizie

ESTA - Polonia tra i Paesi che possono richiedere l'Autorizzazione

GREEN CARD LOTTERY - DV 2021

AVVISO PER RICHIEDENTI VISTI F1, M1 E J1

Restrizioni

Tempi di Attesa per Appuntamenti

VISA WAIVER PROGRAM

I NOSTRI

PUNTI DI FORZA

Perchè American Service Center

Ottenere un visto di ingresso negli stati Uniti presenta oggi qualche difficoltà poiché il processo é piuttosto complesso: il form di richiesta deve essere compilato molto accuratamente, evitando errori; è necessario produrre documenti specifici per il tipo di visto richiesto, provvedere ad un pagamento al Dipartimento di Stato, prendere appuntamento con l'Ufficiale Consolare del Consolato/Ambasciata di appartenenza, provvedere ad organizzare la restituzione dei documenti ecc. Ma soprattutto è necessario valutare se la documentazione prodotta a supporto della propria application sarà ritenuta sufficientemente "convincente" per la concessione del visto.

Ovviamente ciò dipende dal motivo per cui si effettua la richiesta di visto; tuttavia anche se la motivazione é semplicemente per turismo, vi sono diversi fattori da valutare, quali ad esempio una precedente permanenza e/o visita in alcuni Paesi.

Il personale qualificato di American Service Center è a disposizione per fornire assistenza nel processo di richiesta, valutare la documentazione di supporto, offrire suggerimenti, e provvedere a tutte le procedure sopra esposte necessarie all'ottenimento del visto.

Personale Qualificato

Dal 1998, anno in cui la ns. società ricevette l’incarico dalle Autorità Consolari Statunitensi, il personale ASC si è costantemente mantenuto aggiornato sulle procedure, variazioni e modifiche delle condizioni di concessione dei visti e delle relative normative che ne regolano l'emissione maturando competenze e professionalità uniche nel settore.

20 Anni d'Esperienza

American Service Center è l'unica azienda in Italia che può vantare un'esperienza così consolidata in questo settore. I 20 anni di attività hanno consentito di acquisire una casistica estremamente diversificata che si traduce in valore aggiunto a disposizione della clientela. Oltre 20.000 richieste di visto processate, dal turismo allo studio, dagli scambi culturali ai visti di lavoro, vocazionali e religiosi.

Migliori Offerte

Grazie all'elevato numero di richieste, American Service Center è in grado di offrire i propri servizi di assistenza e di consulenza a prezzi estremamente competitivi rispetto a servizi analoghi offerti da operatori e studi legali negli Stati Uniti. In aggiunta, il nostro personale italiano può interpretare meglio di chiunque altro le esigenze della clientela italiana e fornire l'assistenza necessaria (e nella stessa lingua) a chi si accinge ad investire in un progetto di questo tipo.

.